AMRI (Associazione Motociclisti Rotariani d’Italia) è un associazione autonoma composta da Rotariani, familiari, alumni e partecipanti ai programmi del Rotary che condividono, oltre al servizio, la stessa passione per le moto e le due ruote in generale.

Membri del Consiglio Direttivo AMRI

Presidente – Carlo Linetti
Vice Presidente – Sebastiano Nuccio Valenza
Segretario – Tullio Macchi
Tesoriere – Massimo Meroni

Consigliere – Capo Delegazione 2060 (Triveneto) – Giuseppe Palleschi
Consigliere – Capo Delegazione 2072 (Emilia Romagna) – Luca Gasparini
Consigliere – Capo Delegazione 2080 (Lazio, Sardegna) – Fabio d’Emilio
Consigliere – Capo Delegazione 2100 (Campania, Calabria, Territorio di Lauria) – Giuseppe Reale
Consigliere – Capo Delegazione 2110 (Sicilia, Malta) – Mario Cugno


Atto Costitutivo dell’Associazione

Il giorno giovedì 19 Giugno 2003 alle ore 21 presso il Ristorante “Dolcemiele” in Milano, si riuniscono i Signori Enrico Cavallini, Maurizio Azzola, Gianluigi Guerra, Corrado Maggi, Davide Gallasso, Guido Ongaro e Stefano Daolmi. Scopo della serata la costituzione di un’associazione denominata “Associazione Motociclisti Rotariani d’Italia”.
Previa approvazione del Consiglio dei Soci Fondatori, può far parte dell’associazione ogni Socio di un Club Rotary o Rotaract: persone diverse potranno essere associate solo se presentate da almeno due Soci.
Finalità dell’Associazione è la diffusione degli ideali di amicizia, tolleranza e comprensione internazionale promossi dal Rotary International mediante attività che abbiano come denominatore comune il motociclismo e, in particolare, l’organizzazione di almeno un Raduno Nazionale ogni anno. Si stabilisce come quota sociale per l’anno 2003 – 2004 la somma di € 50,00.
Con votazione unanime è eletto Presidente il rotariano del Club di Varedo e del Seveso Sig. Enrico Cavallini, Vice Presidente il rotariano del Club di Gualdo Tadino Sig. Gianluigi Guerra, Segretario il rotariano del Club di Merate Brianza Sig. Davide Gallasso, Prefetto-Tesoriere il rotariano del Club di Milano Nord-Est Sig. Stefano Daolmi. Gli incarichi avranno la durata di anni UNO e potranno essere riconfermati sino a tre volte consecutive.
Sede provvisoria dell’Associazione: “Via Nazionale dei Giovi 25, Bovisio Masciago (MI)” c/o Enrico Cavallini. Il Consiglio dei Fondatori si impegna a definire entro quattro mesi un Logo e uno Statuto da portare all’approvazione degli iscritti entro il 30 giugno 2004.